Archivi categoria: Ricette per celiaci

Ricette per persone celiache, la redazione declina ogni responsabilità per ogni ulteriore incompatibilità personale sulla ricetta realizzata.

RISOTTO ZUCCA E BRIE

Delicato ma allo stesso tempo dal gusto pieno ed avvolgente , con questa ricetta saprete stupire piacevolmente ….

Ingredienti per 4 persone:   2800 di riso, 200 gr di zucca pulita, 80 gr di brie, 3 cucchiai di parmigiano, brodo vegetale q.b., uno svalogno, olio evo, vino bianco

Pulite e tritate lo scalogno, fatelo rosolare in un tegame con un po’ di olio, aggiungete la zucca a dadini, fate insaporire un paio di minuti e unite il riso, fate tostare e versate il vino facendo sfumare , quindi versate il brodo un po’ per volta,  aggiungendone dell’altro man mano che questo venga assorbito dal riso.

Un paio di minuti prima della  fine della cottura unite il brie a pezzetti in modo che possa sciogliersi.

Spegnete , mantecate il risotto e fatelo riposare 2-3 minuti a fiamma spenta.

Impiattate e decorate con pezzetti di brie

BUON APPETITO

BIETA AL VAPORE

In realtà è una ricetta molto semplice  , ma sopratutto salutare.

Ingredienti: bieta ( quanta ne volete non c’è un dosaggio calcolate circa 250 gr da cruda a testa) , cestello per le verdure al vapore.

Credo che cuocere le verdure al vapore sia quanto di più facile ci sia in cucina.

Pulite bene la bieta e sciacquatela con cura, quindi la mette all’interno dell’apposito cestello oppure nella pentola a campana con i fori

Risultati immagini per pentole per la cottura a vapore

Aggiungete dell’acqua solo sotto il cestello o sotto la pentola senza che questa venga a contatto con le verdure.Mettete sul fuoco a fiamma media e con il coperchio ( altrimenti non si cuoce perchè il vapore fuoriesce ) fino a quando l’acqua inizia a bollire quini abbassate la fiamma e calcolate circa una ventina di minuti.

Controllate se la bieta è cotta altrimenti proseguite ancora un po.

Volendo potete usare la pentola a pressione con l’apposito cestello…calcolate circa 6/7 minuti dall’inizio del sibilo.

Scolate le verdure e condite a piacere.

BUON APPETITO

COTOGNATA DI HALLOWEEN BIMBY

Deliziosamente mostruosa riscuoterà un sicuro successo!!

Ingredienti:1 Kg di mele cotogne, pulite e fatte a pezzetti;400 gr di zucchero;succo di 1/2 limone.

Inserire nel boccale  le mele  cotogne tagliate a pezzi e frullare a vel. 7. Aggiungere lo zucchero, il succo del limone  e cuocere 35 min.  Varoma vel. 4. A fine cottura versare il composto negli stampini , lasciarla raffreddare ( se la cotognata è troppa rispetto agli stampini che avete ne mettete un po negli stampi ed un po la allargate sul tavolo livellandola per bene; una volta fredda la tagliate a pezzi)

Come vedete il procedimento è molto semplice ed il successo assicurato.

BUON APPETITO

 

FAGIOLI AL PREZZEMOLO

Che dire …un contorno sempre gradito e molto semplice che si accompagna davvero con tutto

Ingredienti: calcolate circa una manciata di fagioli per persona, sale , olio , prezzemolo

Non peso mai i fagioli anche perchè se faccio qualcuno di troppo non resta mai nel piatto.Calcolate una manciata di fagioli a testa….se li usate freschi li potete mettere subito in padella coperti da acqua leggermente salata, se li usate secchi li mettete in ammollo per circa 3/4 ore prima di cuocerli.

Lessate quindi i vostri fagioli , li scolate e li condite ancora caldi con del buon olio evo, aggiustate di sale e date una generosa spolverata con del prezzemolo fresco tritato.

Mescolate bene il tutto e portate in tavola.

BUON APPETITO

FRITTATINE CON FARINA DI RISO

 

Ingredienti: 4 uova, una zucchina ( circa 150 gr), 1 scalogno, 4 cucchiai di latte, 1 cucchiaio di farina di riso, 1/2 cucchiaino di lievito, prezzemolo tritato, olio, sala e pepe.

Lavate la zucchina, asciugatela e grattugiatela con la grattugia a fori larghi.Sbucciate lo scalogno , tritatelo ed unitelo alla zucchina.Aggiungete il latte, la farina , il lievito ed il prezzemolo.

Mescolate con un cucchiaio di legno.Aggiungete le uova ed insaporite con sale e pepe e mescolate il composto per amalgamare bene gli ingredienti usando una forchetta.

Ungete una padellina antiaderente con un po di olio e versatevi un mestolino di composto per volta.Cuocete la frittatina circa 3 minuti per parte o fino a doratura uniforme.

Adagiate la frittata in un piatto e ripetete l’operazione fino al terminare il composto ( ne verranno circa 4)

BUON APPETITO

POLPETTE DI TONNO SU CREMA DI CANELLINI

Sfizioso connubio tra il pesce ed i legumi…ottimo piatto unico per risolvere la cena ….

Ingredienti:500 gr di patate, 400 gr di canellini cotti al , 200 gr di tonno sott’olio, 2 uova, un po di prezzemolo, sale, pepe, olio evo., pangrattato

Cuocete i canellini.Potete an che usare quelli gia pronti.Frullate quindi i canellini formando una crema,salate ed aggiungete dell’olio fino a raggiungere una bella consistenza vellutata( aggiungete in caso anche un po di latte)Mettiamo da parte.

Prepariamo  le polpette.mettiamo a lessare le patate con la buccia in acqua salata;una volta cotte le peliamo e le passiamo allo schiacciapatate.Uniamo il tonno sgocciolato, il prezzemolo tritato,un po di sale  e pepe.Mescoliamo con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo.Uniamo quindi l’uovo ed amalgamiamo aggiungendo del pangrattato per rendere il composto malleabile.

Formiamo le polpette e le passiamo nel pangrattato.Adagiamo le polpette su di una teglia rivestita di carta forno e le cuociamo a 180° per circa 15 min.Quando le polpette saranno ben dorate le estraiamo dal forno.

Le serviamo in tavola accompagnandole su un letto di crema di canellini.Volendo per un tocco finale potete cospargere il tutto con del prezzemolo tritatao.

BUON APPETITO

SPAGHETTI CON CREMA DI PORRO E PATATE

Ecco un’esempio di ricetta vegana ma che non toglie gusto e sapore al piatto …se poi teniamo conto delle proprietà del porro ( articolo che vi ho postato non molto tempo  fa) direi che è un primo piatto perfetto!

Ingredienti per 4 persone:320 gr circa di spaghetti ( si calcolano sempre 70/80 gr di pasta a testa), 400 gr di patate, 200 gr di porri, olio evo, brodo vegetale q.b( di solito poco meno di un litro), erba cipollina, sale e pepe.

Prepariamo la crema: lavate i porri e tagliateli a fettine.Sbucciate le patate e riducetele a cubetti.In una casseruola fate appassire i porri con l’olio, aggiungete le patate e lasciate rosolare.

Coprite con il brodo e portate a cottura, aggiungendo altro brodo quando serve.Quando il composto di porri e patate è cotto lo lasciate intiepidire un pochino , quindi lo passate al mixer o nel frullatore , lo rimettete sul fuoco e fate riprendere il bollore.Regolate di sale, se è troppo denso lo allungate un pochino e togliete dal fuoco.

Profumate la crema aggiungendo un po di erba cipollina fresca tagliata finemente(tagliate gli steli con le forbici).

Cuocete gli spaghetti in acqua salata e scolate ma tenete da parte un pochino di acqua di cottura.Trasferiteli nella padella con la crema di porri e patate ed aggiungete un filo d’olio.

Fate saltare un pochino aggiungendo se necessario un po di acqua di cottura della pasta.Potete servire i vostri spaghetti aggiungendo in ogni piatto ancora un po di erba cipollina tagliuzzata …..

BUON APPETITO

CAPONATA BIMBY

Ingredienti: 2 melanzane, 3 gambi di sedano non grandi, 1 cipolla,1 cucchiaio di capperi, 30 gr di olio evo, sale, 15 olive verdi denocciolate, 200 gr di pelati a pezzettoni, 3 cucchiai di zucchero, 3 cucchiai di aceto

Tagliare le melanzane a piccoli dadi e disporli a scolare nel vassoio del varoma con un pò di sale per circa 10 min. Nel cestello mettere il sedano tagliato a tocchetti, i capperi , le olive tagliate a metà e mettere da parte. Nel frattempo mettere nelClosed lid una cipolla, tritarla per 6 sec. vel 4. e 2 sec vel 6. Riunire sul fondo con la spatola. Aggiungere 30 gr di olio e soffriggere per 3 min.  varoma  vel Gentle stir setting. Aggiungere 1 confezione di pelati ed insaporire (con del sale) a piacere, cucinare altri 3 min 100° vel Gentle stir setting. A parte ungere con un pò di olio il vassoio del varoma e riporvi le melanzane precedentemente messe a scolare, chiudere  il vassoio col coperchio ; inserire il cestello nel boccale, chiudere con il coperchio ed aggiungere il vassoio del varoma  e  far cuocere il tutto  aggiungendo 2 cucchiai d’acqua, per 25 min . VAROMA, vel. Gentle stir setting  A cottura ultimata aggiungere al contenuto del boccale 3 cucchiai di zucchero e 3 di aceto di mele (agrodolce), cuocere senza misurino per altri 2 min. 100° vel  Gentle stir setting. A cottura ultimata versare le melanzane in una ciotola e unire a queste il contenuto del cestello e del boccale. Lasciar riposare e servire a temperatura ambiente o freddo.

BUON APPETITO

PESTO DI MELANZANE CUKO

Cosa fare con le ultime melanzane della stagione?Ma il pesto ovviamente…e magari lo congeliamo come scorta per l’inverno .

 

 

Ingredienti:400 gr di melanzane tagliate a pezzettini, 400 gr di pomodori pelati, 30 gr di basilico, 80 gr di parmigiano, 80 gr di olio evo, sale q.b., 2 spicchi d’aglio.

Mettere i pomodori  nel boccale  assieme alle melanzane a pezzetti, aglio, olio e sale temperatura 100 vel 1 20 min;

Aggiungere il basilico e il parmigiano e frullare vel. 10  per 20 secondi;

Fate raffredare e, se lo desiderate, potete anche congelare come scorta per l’inverno.

MARMELLATA DI CETRIOLI

Se anche voi come me avete gli ultimi cetrioli dell’orto e siete stanchi di mangiarli ma sopratutto sono tanti,vi insegno come realizzare una buonissima marmellata che stupirà tutti e che del cetriolo , alla fine, ha proprio poco.

Tante’ che io   quando faccio una crostata, dico aiai miei ospiti che ho realizzato una crostata con marmellata a sorpresa , nessuno indovina ma tutti gradiscono ed alla fine si stupiscono.

Prepararla non è difficile ma solo un po lunga.

Ingredienti: cetrioli ( quelli che avete il peso non ha importanza perché vi insegno a farla con qualsiasi peso ), zucchero, limone

Iniziare Orlando i cetrioli e tagliandoli a rondelle sottili con una mandolino , con il coltello oppure con quegli utensili che si tornano in commercio l’ importante è che le fette di cetriolo siano sottili.

A questo punto pesate i cetrioli ed aggiungete la metà del peso in zucchero  ( se avete 800 GR.  di cetrioli mattete 400 di zucchero, se ne avete 1500 GR. ne mettete 750 e così via).

Per ogni kg di cetrioli aggiungete il succo di un bel limone se il succo è poco perché il limone è piccolo aggiungetene ancora un mezzo.

Fate la proporzione anche con il limone senza paura anche se ne mettete un pochino di troppo non succede nulla serve per non fare ossidare la marmellata  ed aiuta a conservare.

A questo punto mettete sul fuoco e fate andare a fiamma allegra mescolando di tanto in tanto per far sciogliere lo zucchero: in poco tempo i cetrioli rilasceranno molta acqua che voi non dovrete assolutamente toccare.

Continuate a cuocere per circa un’ora e poi frullare tutto con un frullatore ad immersione.

Se vi pare che i cetrioli siano ancora troppo duri quando frullare cuocere un altro po.

A questo punto rimettere sul fuoco e fate affendate per bene: la marmellata deve avere una consistenza molto corposa e densa.Invasate a caldo e sterilizzate per 30/minuti oppure capovolgere subito i barattoli fino a completo raffreddamento.

La vostra marmellata di cetrioli è pronta.

BUON APPETITO