Archivi categoria: Notizie

Notizie di varia natura dalle Valli del Natisone

E’ arrivato il formaggio

formaggetta di capra con erba cipollina
formaggetta di capra con erba cipollina

Ecco…ora che i capretti non prendono più il latte dalla  mamma ,nella fattoria de ortodellafantasia si comincia a fare il formaggio con grande entusiasmo della mia assaggiatrice ufficiale che ne va ghiotta……finora tutti quelli che l’hanno assaggiata mi hanno fatto i complimenti;prodotta solo con caglio senza aggiunta di altro,naturalmente un po di sale e l’erba cipollina del mio giardino……più naturale di così davvero non si può!!!!!!!!!!!!!!!!

Scarti in cucina…riutilizziamoli e iniziamo con i limoni!

088c75274392

Capita a tutti tutti i giorni di buttare via tanti scarti con le cose che adoperiamo per preparare da mangiare.Eppure questi scarti hanno molteplici usi ;alcuni in cucina stessa per la preparazione di altre ricette(ad esempio le bucce)altre ci permettono piccoli trucchetti che poi ci faranno anche risparmiare tempo e denaro e soprattutto non dovremmo più comperare prodotti chimici.

Oggi vi voglio parlare di come possiamo riutilizzare le bucce dei limoni o i limoni stessi che magari sono in frigo da un pò e che buttereste perchè un po appassiti o magari anche solo un po marci da un lato.

Vediamo allora come possiamo impegnare i nostri limoni o semplicemente le bucce:

1)SPUGNA ABRASIVA.si avete capito bene…il nostro limone si può trasformare in una spugna per le pulizie….cospargendo la metà del frutto con del sale grosso,otterrete una spugna abrasiva che è l’ideale per pulire le incrostazioni dalle teglie .

2)LUCIDARE ACCIAIO E RAME…la buccia del limone trattiene ancora del succo,che ha una componente acida.Potete riutilizzare i mezzi limoni spremuti per pulire i fornelli in acciaio o vecchi paioli di rame che verranno  lucidati in modo non agressivo.

3)SGRASSANTE NATURALE.Se al posto del sale grosso mettiamo il sale fino,possiamo usare il nostro limone per sgrassare i piatti sporchi prima di metterli in lavastoviglie o pulire le superfici di lavoro(evitiamo il marmo e quei materiali sensibili all’acido)

4)ANTIBATTERICO PER  I TAGLIERI. Possiamo strofinare i taglieri con quello che resta della scorza del limone;il suo potere antibatterico disinfetterà il legno.Dopo aver passato la buccia sul tagliere lasciamo agire per alcuni minuti e poi possiamo lavarlo normalmente…avremo così anche disinfettato.

5)STOP AGLI INSETTI.Il limone con la sua acidità tiene lontani alcuni insetti.Basta tenere alcune fettine di scorza di limone vicino alle finestre ed anche infilare alcuni chiodi di garofano in una metà del limone:risultato addio mosche!Contro le zanzare invece frullare le scorze di limone con una tazza di acqua tiepida,versando il liquido in un o spruzzino e spruzzare nelle stanze con presenza di zanzare.

6)PER PULIRE IL MICROONDE.mettete dell’acqua in una ciotola di vetro ed aggiungete un cucchiaino di aceto di mele;spremete le ultime gocce di limone dalla scorza,tagliate le bucce e mettete anch’esse nella ciotola.Mettete tutto nel microonde facendo andare alla massima temperatura per 4 o 5 min.Il vapore che viene a formarsi scioglierà le incrostazioni che possono formarsi all’interno rendendo più semplice la pulizia

7)DETERSIVO PER PIATTI.Prepariamo il nostro detersivo in questo modo:

3 limoni anche già spremuti senza semi e tagliati a pezzettini, 2 cucchiai di sale fino, 3 bicchieri di acqua, 1 bicchiere di aceto di mele(limone ed aceto sono dei sgrassanti naturali,antibatterici ed anti calcare).

Frullare i limoni con un bicchiere d’acqua ed il sale,versare il composto ottenuto in una pentola,aggiungere il resto dell’acqua e l’aceto e far bollire.Mescolare sempre per 10 min.Lasciar raffreddare e mettere questo composto in un recipiente di vetro ed il vostro detersivo è pronto.

8)ANTI CALCARE.Se avete sul fondo delle pentole un po di calcare anzichè usare prodotti chimici fate così:riempite d’acqua ed aggiungete scorza di limone a pezzetti e poi fate bollire uno o due minuti.Spegnete ed aggiungete  2/3 cucchiai di aceto di mele.Vedrete che già dopo un’ora il calcare inizierà a sciogliersi.

Allo stesso modo potete anche preparare uno spray da utilizzare sulle pareti della vostra doccia.Stesso discorso vale per le incrostazioni  sul fondo della moka,riempirla con acqua calda sale grosso e scorza di limone,lasciare agire per una notte e poi risciacquare bene.Questo metodo di “ammollo”può essere utilizzato con qualsiasi oggetto da ripulire dai tappi dei lavandini al telefono della doccia …ovunque usereste anti calcare.

Per ora basta così ma su come utilizzare il limone c’è ancora parecchio da scrivere……alla prossima puntata……………….