Archivi categoria: Ricette

Le ricette di Erica

OSSOBUCHI IN UMIDO CON RISOTTO ALLA MILANESE

Questa è una ricetta davvero buonissima per risolvere un pranzo o una cena con un’unica portata….non è nemmeno difficile da preparare  e, dopo averla assaggiata, vedrete che ogni tanto la rifarete volentieri.

Ingredienti per 4 persone: 4 ossobuchi, uno spicchio d’aglio, una cipolla, 4 cucchiai di salsa di pomodoro ,  olio evo, sale q.b. , un limone bio, prezzemolo fresco un ciufetto, brodo 100 ml.,  farina q.b…..per il risotto :240 gr di riso , brodo q.b., zafferano una bustina, burro q.b. una cipolla, una noce di burro , 2 cucchiai di grana

Iniziamo preparando gli ossobuchi:in una padella antiaderente mettiamo tre cucchiai di olio e facciamo rosolare l’aglio e la cipolla ben tritati.Quando la cipolla è ben imbiondita  adagiatevi anche gli ossobuchi che avrete prima passato nella farina.

Rosolate bene gli ossobuchi girandoli spesso fino  a quando sono ben rosolati , aggiustate di sale , aggiungete la salsa di pomodoro, il brodo, mescolate per amalgamare gli ingredienti e cuocete a fuoco medio per circa un’ora a pentola coperta e girando gli ossobuchi più volte durante la cottura facendo anche attenzione che non attacchino al fondo.Se gli ossobuchi passato il tempo sono ancora un po duri proseguite ancora un po la cottura.

Quando gli ossobuchi sono pronti passiamo alla preparazione del risotto : mettiamo in una padella antiaderente due cucchiai di olio evo e facciamo soffriggere la cipolla tagliata sottile fino a farla ben imbiondire, a fiamma dolce per non bruciarla.

Aggiungere il riso , fare tostare leggermente quindi aggiungere il brodo bollente fino a coprire tutto il riso ed aggiungere anche la bustina di zafferano che avrete prima sciolto in una tazzina in poco brodo sempre caldo.

Portare a cottura, regolando di sale ,se serve ,  ed aggiungendo a necessità altro brodo.

Tenete il riso a fine cottura non molto liquido ma un pochino più asciutto di un risotto normale perchè dovrà fare da base al nostro piatto e ci sarà anche il sugo degli ossibuchi.Mantecare il riso con una noce di burro e 2 cucchiai di grana.

Tritate il mazzetto di prezzemolo e gratuggiate finemente la scorza del limone che mi raccomando sia bio

Preparate il piatto mettendo un po di riso al centro, allargatelo con un cucchiaio ed adagiate sopra il riso un ossobuco con due cucchiai di sugo .Una spolverata di prezzemolo e limone ( sentirete che profumo sprigiona questo trito ) e portare in tavola

 

BUON APPETITO

 

 

CRESPELLE ALLA CREMA DI FUNGHI E FONTINA

Che ne dite di prendere il vostro lui, visto che tra poco è San Valentino, per la gola?Ecco un’idea per una cenette romantica

Ingredienti: per le crespelle 40 gr di burro , 250 gr di farina , burro 40 gr , farina 250 gr , 3 uova , sale fino un pizzico

Per la besciamella ai funghi:25 gr di burro, farina 25 gr , latte intero 250 gr , un pizzico di sale fino , una grattatina di noce moscata , 500 gr di champignon , olio eve 20 gr , un pizzico di pepe nero

Per farcire : 200 gr di fontina

 Per preparare le crespelle alla crema di funghi iniziate a realizzare l’impasto delle  crepes Come prima cosa fondete il burro e lasciatelo intiepidire. Nel frattempo sbattete le uova in una ciotola, aggiungete il latte, un pizzico di sale e con una forchetta amalgamate gli ingredienti . Setacciate la farina direttamente nel composto  e mescolate rapidamente con una frusta  per evitare la formazione di grumi.
 A questo punto unite anche il burro, ormai tiepido  e mescolate nuovamente fino ad ottenere un composto liscio e vellutato. Coprite l’impasto delle crepes con la pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero per circa 30 minuti.

Mentre l’impasto a  riposare e  occupatevi di preparare la farcitura, iniziando a realizzare la besciamella. Versate il latte in un tegame e portatelo a sfiorare il bollore a fuoco molto dolce. Quindi aromatizzatelo con la noce moscata  e aggiungete un pizzico di sale. Nel frattempo preparate il roux: versate il burro in un altro tegame e lasciatelo fondere dolcemente quindi, lontano dal fuoco, aggiungete la farina, setacciata, a pioggia  e mescolate rapidamente con una frusta .

Rimettete il pentolino sul fuoco e lasciate dorare il vostro roux mescolando rapidamente, quindi versate il latte ormai caldo lentamente  e mescolate sempre con la frusta per incorporarlo al meglio . Terminate di cuocere la vostra besciamella per 5-6 minuti, girandola spesso, fino a che non si sarà addensata e inizierà a bollire .

Trasferite la besciamella in una ciotola, coprite con pellicola e occupatevi dei funghi champignon. Puliteli con un panno umido, raschiando via il terriccio in eccesso con un coltellino, quindi tagliate la parte finale del gambo e affettate i vostri champignon . Versate l’olio in un tegame, aggiungete l’aglio e lasciatelo imbiondire a fuoco dolce; aggiungete i funghi  e lasciateli cuocere per circa 5-10 minuti fino a quando non saranno appassiti, quindi eliminate l’aglio .

Trasferite circa metà dei funghi (la parte restante servirà dopo) nel bicchiere di un mixer ad immersione insieme alla besciamella  e frullate il tutto per pochi istanti, fino ad ottenere un composto liscio . Versatelo in un tegame, aggiungete una grattata di noce moscata, aggiustate di sale e di pepe e tenete da parte .

Trascorso il tempo necessario, ungete con il burro l’apposita padella per crepes (noi ne abbiamo utilizzata una da 28 cm) e ponetela a scaldare sul fuoco. Riprendete l’impasto dal frigorifero e versatene un mestolo sulla padella ben calda . Per stenderlo uniformemente su tutta la superficie potete utilizzare l’apposito stendi pastella per crepes o potete inclinare e ruotare la padella in modo tale da distribuire il composto su tutta la padella; fate attenzione ad essere molto rapidi in questo passaggio, poiché il composto tende a cuocersi velocemente. Attendete circa 1 minuto  e giratela per cuocerla anche dall’altro lato, fino a quando risulterà leggermente dorata .

Continuate in questo modo fino a terminare tutto l’impasto, man mano che le vostre crepes saranno pronte potrete impilarle una sopra l’altra su un piatto . A questo punto tagliate la fontina a cubetti . Scaldate leggermente la besciamella ai funghi, versatene un paio di cucchiai su ogni crepes, spargetela nella parte centrale del disco e aggiungete i cubetti di fontina .

Posizionate anche qualche fungo tenuto da parte precedentemente  e ripiegate la vostra crepes prima a metà e poi di nuovo a metà, in modo da ottenere un triangolo .

Completate in questo modo tutte le crepes e posizionatele in una pirofila leggermente unta . Ultimate  le crespelle aggiungendo un cucchiaio di besciamella e decorate con i funghi rimasti . Passatele in forno statico in modalità grill per 2-3 minuti prima di servire le vostre crespelle alla crema di funghi e fontina .

BAVARESE AL MANDARINO CUKO

La stagione invernale ci offre davvero delle prelibatezze, tra le quali ci sono anche i mandarini.Ricchi di vitamina c sono un toccasana in questa stagione…..che ne dite se li trasformiamo  in qualche cosa di goloso?Magari per la nostra dolce metà visto che si sta avvicinando San Valentino?

Ingredienti: 5 fogli di gelatina (pari a circa 9/10 gr), 80 gr di zucchero, 4 tuorli, 70 gr di succo di mandarino, 100 gr di latte intero, 300 gr di panna fresca.

Per prima cosa mettiamo a bagno i fogli di gelatina in acqua fredda.

Inseriamo nel boccale 80 gr di zucchero e i 4 tuorli e lavoriamo 7 minuti a vel 6 ( le uova devono essere alla fine della lavorazione gonfie e spumose se serve lavorate ancora per qualche minuto).

Aggiungiamo 70 gr di succo di mandarino ( circa 2/3 mandarini), il latte e cuociamo 8 min. 80° vel 3.Lasciamo raffreddare per alcuni minuti ed aggiungiamo la colla di pesce ben strizzata e facciamo andare 30 sec vel 5..Trasferiamo in una ciotola e lasciamo raffreddare ancora.

Nel frattempo montiamo la panna fresca .Quando il composto di uova è tiepido aggiungiamo la panna montata mescolando delicatamente per non sgonfiare il composto ed amalgamare perfettamente gli ingredienti e facendo dei movimenti dal basso verso l’alto.

Versiamo il composto così ottenuto all’interno di uno stampo, meglio se di silicone, e mettiamo tutto in frigo per almeno 6 ore per dar tempo all’impasto di raggiungere la giusta consistenza

La nostra bavare è pronta ….sformate e portate in tavola guarnendo, se desiderate, a piacere con altra panna montata o fette di mandarino pelate a vivo

Successo assicurato!!

BUON APPETITO

 

LASAGNE CON LE QUAGLIE

Per queste festività volevo  preparare un piatto davvero speciale ma assolutamente non difficile….solo un po lungo nella preparazione tutto qui!!Ma non ci sono riuscita …allora lo preparo adesso!!

Ingredienti per 8 persone :3 cucchiai di olio evo , 1 spicchio d’aglio , 200 gr di pancetta , brodo pronto q.b. ,  10 quaglie , sale q.b , qualche foglia di salvia ed un rametto di rosmarino , pasta fresca per lasagne , 750 gr di besciamella pronta.

Mettete l’olio in una padella antiaderente e tagliate dentro lo spicchio d’aglio in piccoli pezzi facendo rosolare un pochino.Aggiungete i cubetti di pancetta e fate rosolare anche questi per qualche minuto quindi aggiungete le quaglie.

Fate rosolare per bene girando le quaglie per due o tre volte , salare ed aggiungere le erbe aromatiche. Coprire con un coperchio e far andare a fuoco dolce per circa 15 minuti.Durante la cottura se vi accorgete che il fondo di cottura si restringe troppo aggiun gete  un pochino d’acqua.

Una volta che le quaglie sono cotte , toglietele  dal fuoco e lasciate intiepidire.Ora dovete pulire le quaglie una ad una togliendo la carne dalla carcassa il più possibile, ottenendo tanti pezzettini di carne

che andranno uniti alla besciamella e mescolati per bene.( tenete da parte uno/ due cucchiai di besciamella)

Una volta terminato anche questo passaggio andiamo a comporre il nostro pasticcio : mettete sul fondo di uno stampo la besciamella che avete tenuto da parte , ora mettete uno strato di sfoglia all’uovo ed ora uno strato abbondante di composto di besciamella con le quaglie.Continuate alternando gli strati di sfoglia e besciamella fino ad esaurimento degli ingredienti e terminate l’ultimo strato con una bella spolverata di grana.

Infornate a 200° per circa 30 minuti o fino a quando il pasticcio avrà assunto  un bel cololre dorato.Sfornate e lasciate riposare due minuti prima di servire.

BUON APPETITO

CONIGLIO CON PEPERONI E SALSA DI ACCIUGHE

Se volete cimentarvi in questa deliziosa ricetta che farà leccare i baffi a chiunque la assaggi , vedrete che non è nulla di difficile ….basta seguire passo passo la ricetta.

Ingredienti per 6 persone: 1/2 coniglio diviso in piccoli pezzi , 6 filetti di acciuga , 100 gr di cipolla , un bicchiere di brodo ,  700 g di peperoni misti , olio evo , 2 spicchi d’aglio , 1 bicchiere di vino bianco , aceto , zucchero di canna , alloro , pepe , sale.

Lavate i pezzi di coniglio , scolateli ed asciugateli bene con carta da cucina.Scaldate 3 cucchiai di olio in una pentola a pressione e rosolatevi i pezzi di coniglio 5 minuti, voltandoli spesso per farli dorare in modo uniforme.

Bagnate con il vino bianco, unite la cipolla tritata e lasciate evaporare il vino 5 minuti, voltando i pezzi di carne 2 /3 volte. Lavate e pulite per bene i peperoni, tagliateli a pezzi ed uniteli al coniglio.

Aggiungete il brodo bollente e 2 foglie di alloro , sale e pepe.Mettete il coperchi, aspettate il sibilo , abbassate la fiamma al minimo e cuocete per 20 minuti.

Sbucciate l’aglio e tagliatelo finemente.Scaladate un pochino di olio evo in una padella antiaderente e versatevi l’aglio e fate insaporire senza che l’aglio prenda colore deve solo dorare.Scolate i filetti di acciuga dal loro liquido di conservazione, li gettate nella padella con l’aglio e mescolate con un cucchiaio di legno fino a scioglierli completamente a fiamma dolce.

Aggiungete 2 cucchiai di zucchero di canna e mescolate per circa 2 minuti.Bagnate con 200 ml di aceto e lasciate evaporare la metà mescolando per non far bruciare ed attaccare il tutto..

Aprite la pentola a pressione e fate addensare il coniglio se fosse necessario per circa 5 minuti per restringere il fondo cottura ( deve essere ristretto ma non asciutto)

Trasferite il coniglio su di un piatto da portata e versatevi sopra la salsina all’aceto bollente.

Potete portare in tavola e

BUON APPETITO

GIRELLE RUSTICHE SALAME E FORMAGGIO

Velocissimo e sfiziosissimo antipasto che si adatta ad ogni occasione.

Ingredienti: 2 rotoli di pasta brisee , 150 g circa di salame a dadini (o prosciutto, speck..) ,150 g circa di provolone (dolce o piccante secondo i gusti oppure altro formaggio) , sale fino.

Per preparare le girelle tagliate a pezzettini il salame ed il provolone, aprite  la pasta brisèe  dalla sua confezione , stendetela e cospargetela con i salumi e il formaggio, arrotolatela poi ben stretta e tagliatela a rondella di circa 3-4 cm di spessore. Ponete le girelle così ottenute sulla leccarda del forno ricoperta di carta forno e cuocete a 180° per circa 20-30 minuti fino a che risultano dorate.

BUON APPETITO

SBRICIOLATA SALATA CON MORTADELLA E RICOTTA

Sicuramente uno degli antipasti che io realizzo in molte occasioni perche nella sua semplicità è sempre gradito e non resta mai a tavola.

Ingredienti: 250 grammi di farina 00 , 2 uova , sale , 1 bustina  di lievito istantaneo per preparazioni salate , 70 grammi di burro , 250 grammi  ricotta  , 2 cucchiai di parmigiano , 3 fette di mortadella

In una terrina mettere la farina,il lievito il burro a pezzetti,il sale e le uova impastare con la mano in modo molto grossolano,dovete ottenere un impasto che non sia omogeneo e che resti granulos;prendere una tortiera  e foderarla con della carta forno, mettere sul fondo metà impasto e con la mano infarinata oppure un cucchiaio comprimere bene per farlo aderire al fondo della teglia.

In una terrina mescolare la philadelphia con il parmigiano.

Mettere sull’impasto steso  il  philadelphia appena preparato  e poi la mortadella e ricoprire con il restante impasto sbriciolandolo e facendolo cadere sul ripieno con la mano.

Far cuocere la sbriciolata salata in forno statico,preriscaldato a 180° per circa 20 minuti ,regolatevi sempre con il vostro forno per tempi e temperature.

Quando sarà cotta e dorata sfornarla e lasciarla raffreddare bene prima di toglierla dallo stampo.

BUON APPETITO

CRESPELLE RICOTTA E SPINACI

Un classico della cucina italiana ma sempre ben gradito.

Ingredienti : crespelle già pronte ( trovate la ricetta per l’impasto base sul sito) circa 8 , 350 gr di ricotta , 200 gr di spinaci , 50 gr di parmigiano grattugiato , sale , 1 spicchio d’aglio , olio evo q.b. , 200 ml di besciamella

 

 

 

 In una pentola con acqua bollente cuocete gli spinaci per circa 5 minuti, quindi scolateli.

Dopo aver fatto imbiondire lo spicchio d’aglio in un po’ di olio, mettete gli spinaci con il sale e fateli insaporire in padella per altri 5 minuti.

 

Trasferiteli ora in una ciotola ed aggiungeteci il parmigiano e la ricotta.
Amalgamate bene gli ingredienti mescolando.

Farcite una crespella alla volta mettendo al centro un po’ del composto di ricotta e spinaci.
Richiudetele ora arrotolandole come un cannellone ( oppure potete piegarle a ventaglio o a mezzaluna come più vi piace)

 

Dopo aver messo uno strato di besciamella sul fondo di una pirofila da forno adagiate le crespelle.
Aggiungete la restante besciamella sulla loro superficie e spolverare con il grana  e cuocere in forno già caldo a 250 °C per 10 minuti , fino a quando la superficie è dorata

 

7

Le vostre crespelle ricotta e spinaci sono pronte per essere gustate.

BUON APPETITO

CIAMBELLA MARMORIZZATA

Perfetta per una merenda sana e gustosa e….golosa

Ingredienti: 3 uova , 250 gr di zucchero , 100 ml di olio di semi , 100 ml di latte , 250 gr di farina , 1 bustina di lievito per dolci , 2 cucchiai di cacao amaro.

In una ciotola montate le uova con lo zucchero fino a farle diventare spumose.

Aggiungere l’olio ed il latte, mescolare bene quindi aggiungere la farina preventivamente mescolata al lievito.

Imburrare uno stampo per ciambelle e versarvi i 3/4 del composto.

Nel rimanente composto mettere due cucchiai di cacao amaro, mescolare bene; aggiungere ora l’impasto al cacao su quello bianco.

Infornate il ciambellone in forno già caldo a 180°C e cuocete per 40 minuti circa.

Prima di sfornare accertatevi sempre che il dolce sia perfettamente cotto, quindi lasciate raffreddare prima di sformare.

 

BUON APPETITO

 

BABBO DI MELE BIMBY

L’ultima ricetta per queste festività……

Ingredienti:300 gr di farina , 200 gr di zucchero , 3 uova , 70 gr di burro , 4 mele sbucciate a fettine (da conservare in acqua, di zucchero 1 cucch.ino e limone fino all’utilizzo)100 ml di latte , 1 limone (scorza grattuggiata, il succo lo usate per corservare le fette di mela) , 1 bustina di lievito , 1 bustina di vanillina , 1 pizzico di sale.

Preriscaldate il forno a 180°C.Mettete nella ciotola lo zucchero e la la scorza di limone miscelando a velocità 4 per 15 secondi.

Aggiungete le uova, il burro tagliato a pezzettini, la farina, il lievito, la vanillina e il pizzico di sale e lavorate tutto a velocità 5-6 per circa 40 secondi.

Aggiungete il latte e le mele a fettine impastando a velocità 2 per 20 secondi.

Versate in uno stampo imburrato o ricoperto di carta forno, cuocete per circa 50 minuti e fate raffreddare.

Spolverate con zucchero a velo.

BUON APPETITO